COSA VEDRE IN TOSCANA IL 1 MAGGIO

Il freddo inverno ci ha finalmente abbandonati e la bella stagione è arrivata. Maggio è il mese del risveglio della natura, del bel tempo e delle lunghe giornate trascorse all’aperto. La Toscana è una regione molto ricca dal punto di vista dei luoghi da visitare, piena di angoli di paradiso nascosti che riescono sempre a lasciarci a bocca aperta. Perché non approfittare della giornata del primo maggio per concedersi una pausa dalla vita frenetica e dedicarla alla scoperta di questa incantevole regione?

Se non sai cosa vedere in Toscana scopri l’itinerario pensato da Twobros per trascorrere il tuo primo maggio all’insegna del relax!

Itinerari Toscana, il tour delle ville medicee

Organizza una tradizionale scampagnata del primo maggio dandole una marcia in più; goditi il panorama della Toscana scoprendo le più belle ville medicee che sono state realizzate dalla famosa famiglia. Nei dintorni di Firenze potrai ammirare ben dodici ville medicee e due giardini che sono stati introdotti nella lista dei siti dell’Unesco.
Se sei un appassionato di ville e castelli visita questi suggestivi complessi architettonici. Puoi decidere di visitare solo una delle dodici ville oppure, perché no, realizzare un vero e proprio itinerario in modo da ammirarle tutte. Scegli questa opzione per trascorrere un primo maggio all’insegna dell’avventura e della cultura.

Posti da visitare in Toscana: il borgo abbandonato di Mirteto

Se vuoi trascorrere il tuo primo maggio immerso completamente nella natura puoi andare a visitare il borgo di Mirteto sopra Asciano, in provincia di Pisa. Si tratta di una location molto suggestiva che potrete ammirare dopo una piacevole passeggiata nel verde. Per raggiungere il borgo dovrete percorrere un piccolo sentiero praticabile soltanto a piedi. Mirteto è stato abbandonato negli anni 50 a causa della sua posizione sfavorevole, lontana da ogni comodità e per questo si è trasformata in una suggestiva location di rovine. Se per un giorno vuoi evadere dalla vita caotica della città concediti questa gita rigenerante; concludi la tua passeggiata con il classico pin nic a cui nessuno riesce mai a rinunciare il primo giorno di maggio!

Primo maggio low cost, le terme gratuite della Toscana

Per un primo maggio all’insegna del totale relax concediti un bagno rigenerante nelle acque termali della Toscana. Sapevi che in questo bellissima regione esistono delle terme gratuite che puoi sfruttare quando vuoi?
La Toscana è ricca di sorgenti termali che sgorgano dal sottosuolo; sulla maggior parte di queste sorgenti sono state costruite delle strutture termali privati ma esistono delle fonti in cui è possibile fare il bagno nelle acque calde senza dover pagare nulla.
Degli esempi sono le Terme di Sasso Pisano, in provincia di Cecina, che vantano di essere le più calde della Toscana o le Terme di Petriolo, tra Siena e Grosseto, dove spesso i visitatori trascorrono la notte in tenda per godere del calore di queste acque anche con il buio.
Il primo maggio è sempre l’occasione perfetta per prendere una pausa dalla vita di tutti i giorni e scoprire gli squarci di natura più sorprendenti che la ricca regione della Toscana ha da offrirci.

La Toscana è sempre pronta a stupirti con la sua bellezza, proprio come le scarpe made in Tuscany di Twobros!